Accorgimenti per aiutare il bimbo a posizionarsi cefalico e ridurre il mal di schiena

Accorgimenti per aiutare il bimbo a posizionarsi cefalico e ridurre il mal di schiena

Dopo aver parlato della parte emotiva che il bimbo in posizione podalica ci mette di fronte, penso si debba affrontare anche la parte fisica.

 

Cominciamo con qualche accortezza per i mesi della gravidanza. Giusto qualche suggerimento posturale, che sicuramente se ci fermiamo a pensare ci sembra logico, ma nella quotidianità frenetica ce li dimentichiamo.

 

Tenere sempre i fianchi RILASSATI.

Se lavorate in piedi state con le gambe leggermente aperte e le punta dei piedi in linea con le spalle. Se hai la possibilità durante il giorno fai 10 movimenti per parte di rotazioni del bacino senza muovere il tronco ma solo il bacino, tenendo i fianchi rilassati, e ginocchia leggermente piegate, come quando si fa la danza del ventre.

Birth-Ball-pregnancy-DE-Edited

Potresti sostituire il divino o la sedia della scrivania di casa con una palla da ginnastica o da parto, facendo attenzione che le ginocchia siano sempre più basse del sedere di circa 10 cm, quindi conviene avere un palla abbastanza grande. Entro 1.75 altezza della mamma – palla da 65 cm. Sopra 1.75 di altezza – palla da 75 cm in altezza.

Se lavori in ufficio e stai sempre seduta meglio se giri la sedia e stai leggermente piegata in avanti con le gambe ben aperte per dare spazio al bambino. Prova a NON stare sulla sedia del lavoro con le gambe accavallate e la schiena piegata nella parte lombare.

 

Posizione schiena
Quando cammini, tieni sempre presente che il centro di gravità cambia man mano che la pancia cresce. Presta attenzione alla tua postura per poterla modificare. Si tende a portare il sedere indietro e la pancia avanti, classica posizione da papera. Per aiutarti a rimanere con la schiena dritta, potresti immaginare un filo che parte da dietro al lobo dell’orecchio passa per la spalla e arriva nel fianco e poi alla caviglia. Questo filo deve essere ben teso e dritto. Il peso della pancia dovresti riuscire a bilanciarlo bene sul  bacino.

Anche quando stai sul divano cerca di avere sempre a portata di mano un cuscino che verrà messo ben arrotolato sotto la regione lombare subito sotto il costato, in modo da riempire bene lo spazio lombare, per non curvare la schiena e chiudere la cavità addominale. Mai con i piedi accavallati, ma sempre con le gambe aperte altezza fianchi.
Rilassare la schiena

podice-posizione-ginocchio-torace1Per alleviare il fastidio nella zona lombare ma anche per offrire le condizioni al nostro bambino di girarsi più facilmente potresti provare la posizione della femmina orso polare, con il sedere per aria e la testa appoggiata per terra sulle tue braccia. Aiuta molto anche in caso di dolori al nervo sciatico. Rilassa il bacino e aiuta ad alleviare il dolore alla bassa schiena.

 

Sostenere le ginocchia quando dormi

Da supina, prova a mettere sempre un cuscino sotto le ginocchia in modo da non sovraccaricare la zona lombare che hai appena rilassato :) , accorgimento utile soprattutto negli ultimi mesi. Da mettere in atto anche quando si decide di stare a letto per leggere. Creare una sorte di nido: schiena sostenuta, ginocchia sostenute, braccia appoggiate sui cuscini, una coccola morbida e rilassante.

side-lying

Se dormi su un lato, sempre con un cuscino tra le gambe per aiutare i fianchi a rimanere aperti e non chiudere il bacino.

 

Sappiamo che siamo tutte diverse e uniche. Ognuna troverà il proprio modo per vivere al meglio la gravidanza. Il mio intento è quello di passare delle informazioni da cui voi potete partire alla ricerca e al ascolto delle proprie sensazioni e dei propri bisogni, per potere mettere in atto le proprie risorse per godere ogni attimo di questo periodo intenso della propria vita da donna.